Sistema ibrido: Pompa di Calore e Caldaia per il giusto mix energetico

Un sistema ibrido è un dispositivo (o un impianto) in cui sono presenti più generatori di calore alimentati da diverse fonti di energia, solitamente un combustibile fossile e una fonte rinnovabile.
Nei sistemi ibridi è possibile dare la priorità di volta in volta al generatore più conveniente in ogni preciso momento in base alle condizioni di esercizio, assicurandoti sempre massima efficienza e risparmio sui costi energetici.

Due generatori di calore, doppia efficienza

Avere due generatori di calore significa poter scegliere in ogni momento il funzionamento più conveniente! Per questo risulta necessario autonomamente, dare priorità di volta in volta alla pompa di calore ad aria (fonte di energia rinnovabile) o alla  caldaia a gas  (fonte fossile) a seconda di ciò che risulta più vantaggioso. Con due fonti di energia a disposizione possiamo inoltre tutelarci dalle continue fluttuazioni e dall’incertezza del futuro che caratterizzano i prezzi dell’energia.

All’insegna della sostenibilità

Nel funzionamento con la pompa di calore, il sistema di riscaldamento ibrido sfrutta il calore gratuito presente nell’aria per produrre calore e per raffrescare. In questo modo si riduce lo sfruttamento di fonti fossili e limitano le emissioni di CO2.

I vantaggi di un sistema ibrido
● Anche in futuro potrai riscaldare la tua casa utilizzando sempre la fonte di energia più conveniente in un quel momento
● Sistema già predisposto per gli sviluppi futuri del mercato dell’energia elettrica (SmartGrid ready)
● Nelle ristrutturazioni, si sostituisce semplicemente la vecchia caldaia senza interventi invasivi sull’impianto
● Ottimizzazione dell’energia elettrica autoprodotta con impianto fotovoltaico
● Massima classe di efficienza energetica.

 

 

Per maggiori informazioni richiedi la tua consulenza gratuita cliccando sul tasto contattaci

 

 

 

 

Fonte: www.viessmann.it

 

Share on